L’VIII Sagra del Maiale Nero Dauno:la sagra che sagra non è!

Siamo giunti all’ottava edizione dell’unica sagra che sagra non è!

Cos’è? La Sagra del Maiale Nero Dauno!

Avete presente le classiche sagre popolare, quelle feste  tradizionali, con fiera e mercato per valorizzare soprattutto i prodotti della terra?Non c’entrano nulla…o quasi!

La Sagra del Maiale Nero Dauno è nata per promuovere una razza autoctona in via di recupero (grazie ad un progetto del CNR di Lesina) e si contraddistingue per i momenti (in)formativi e divulgativi organizzati durante la kermesse.

Il programma di quest’anno, iniziato con “La Domenica del Villaggio ed. speciale – Tra Fuoco e Tradizione”, svoltosi il 15 gennaio presso la Fattoria del Villaggio  (per vedere il post relativo a questo evento seguite il link http://daunia.org/?p=435 ) prevede:

venerdì 20 gennaio 2012

h. 18.00  inizio corso ONAS c/o Teanum – ex Torretta Zamarra San Severo

sabato 21 gennaio 2012

h. 09.00 corso ONAS c/o Teanum – ex Torretta Zamarra San Severo

h. 17.00  giochi antichi c/o Centro commerciale E-Leclerc  di San Severo (per l’iscrizione è obbligatoria la presenza di un genitore)

domenica 22 gennaio 2012

h. 10.30 convegno dal tema “Dalla natura alla tavola” c/o Accademia del Lampascione

h. 13.00 symposium c/o “Scacciapensieri”

Promozione del territorio, dei prodotti della terra, delle tradizioni: SI! Ma attraverso corsi di degustazione, convegni, giochi antichi… Come dire: tutta un’altra sagra! 🙂

 

Menù del Symposium:

ANTIPASTI
Chenelle di zucca e ricotta
Involtini di cavolo verza farcita con erbette di campo
Lonza di maiale nero tonnata

PRIMI PIATTI
Paella con galletto, salsiccia, zucca, cavolo verza, funghi cardoncelli e piselli
Troccoli al brasato di maiale al nero di Troia

SECONDI PIATTI
Portafoglio di maiale farcito alle erbette piccatine

CONTORNI
“Dadolata” di zucca e cipolle di Troppa
Cavolo verza alla julienne in agrodolce

FRUTTA
arance e mandarini biologici di Rodi Garganico
noci

DOLCI
Miele e caciocavallo podolico

…e una gustosa novità!

Per info e prenotazioni: info@fondazioneterramia.org – tel. 0882/334886 – cell. 342/1217775

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *