A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

San Severo e la Via Sacra Longobardorum

Al momento (2011) il percorso longobardo è riconosciuto anche dall’UNESCO che lo ha intitolato I Longobardi in Italia, i luoghi del potere (568-774 d.C.) promuovendo come patrimonio dell’umanità sette siti “seriali”, cioè collegati fra loro, portando a 47 i siti che possono vantare in Italia questo titolo!

I setti siti sono:

– il tempietto di Cividale del Friuli (GO);

– i resti del monastero di Santa Giulia ;

– le rovine dell’antico castrum a Castelseprio (VA);

– il colonnato romano del tempietto di Campello sul Clitunno (PG);

– la basilica di San Salvatore a Spoleto (PG);

– la Chiesa di Santa Sofia a Benevento;

– il santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo (FG).