Torcinello da guinness

Come prima cosa: in quanti sanno cos’è un “torcinello”?

Inserito tra i prodotti tipici pugliesi, è uno di quei cibi che oggi si catalogherebbero come “street food”, ovvero cibo di strada.

Prodotto di macelleria, in gergo è detto un arrotolato (a differenza della salsiccia che è un insaccato).

La Fondazione Terra Mia, nello specifico attraverso l’Accademia del Lampascione che è l’associazione che si occupa di studio, ricerca, promozione e valorizzazione delle tradizioni e dei prodotti enogastronomici locali, promuove dal 2008 il “Torcinello da Guinness”. Nata come sfida amichevole tra San Severo ed Apricena, ovvero tra noi e l’amico Michele Sabatino, è diventato un vero e proprio evento che ha richiamato l’attenzione di molti, vicini e lontani (da una radio torinese COCINA CLANDESTINA a una tv locale TELENORBA).

Le dimensioni classiche di un torcinello si aggirano intorno agli 8 – 10 cm di lunghezza. Il Torcinello da Guinness ed. 2010 ha raggiunto i 21,65 metri!!!

Dal 2009, poi, il Torcinello da Guinness è abbinato al Daunia.org Stupor Mundi Buskers Festival, il festival degli artisti di strada. Cos’è di preciso? scappate nella sezione a lui dedicata e scopritelo!!! :)