A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

ed. 2012

Siamo giunti all’ottava edizione dell’unica sagra che sagra non è!

Cos’è? La Sagra del Maiale Nero Dauno!

Avete presente le classiche sagre popolare, quelle feste  tradizionali, con fiera e mercato per valorizzare soprattutto i prodotti della terra?Non c’entrano nulla…o quasi!

La Sagra del Maiale Nero Dauno è nata per promuovere una razza autoctona in via di recupero (grazie ad un progetto del CNR di Lesina) e si contraddistingue per i momenti (in)formativi e divulgativi organizzati durante la kermesse.

Il programma di quest’anno, iniziato con “La Domenica del Villaggio ed. speciale – Tra Fuoco e Tradizione”, svoltosi il 15 gennaio presso la Fattoria del Villaggio  (per vedere il post relativo a questo evento seguite il link http://daunia.org/?p=435 ) prevede:

venerdì 20 gennaio 2012

h. 18.00  inizio corso ONAS c/o Teanum – ex Torretta Zamarra San Severo

sabato 21 gennaio 2012

h. 09.00 corso ONAS c/o Teanum – ex Torretta Zamarra San Severo

h. 17.00  giochi antichi c/o Centro commerciale E-Leclerc  di San Severo (per l’iscrizione è obbligatoria la presenza di un genitore)

domenica 22 gennaio 2012

h. 10.30 convegno dal tema “Dalla natura alla tavola” c/o Accademia del Lampascione

h. 13.00 symposium c/o “Scacciapensieri”

Promozione del territorio, dei prodotti della terra, delle tradizioni: SI! Ma attraverso corsi di degustazione, convegni, giochi antichi… Come dire: tutta un’altra sagra! 🙂

Per info e prenotazioni: info@fondazioneterramia.org – tel. 0882/334886 – cell. 342/1217775

La Sagra del Maiale Nero Dauno, la sagra che sagra non è, ha chiuso la sua ottava edizione.

Come da programma, si è tenuto, per la prima volta in Puglia,  il Corso di I livello per Assaggiatori di Salumi organizzato dall’ONAS in collaborazione con l’Accademia del Lampascione.

E poi giochi antichi, tavola rotonda, symposium…una girandola di sapori, colori e odori di un tempo, che strizzano l’occhio al passato e alle tradizioni ma si legano anche al presente e al futuro con la professionalità della “scienza” degustativa e alla collaborazione con il Centro Commerciale E.Leclerc di San Severo, che come tutti i centri commerciali sta diventando la nuova piazza del passato!

Come sempre ottimo il menù del Symposium, momento conclusivo della kermesse, interamente a base di maiale nero abbinato a prodotti locali e di stagione come la zucca, il polletto ruspante, le erbe spontanee…tutti prodotti che seguono la regola delle “Tre ESSE”: Sani, Saporiti e Stagionali!

Alla prossima!