A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Premio Tiberio Solis | ottava edizione 2016 | comunicazione dei premiati

La Fondazione Terra Mia ha indetto per l’ottavo anno consecutivo il Premio “Tiberio Solis” (medaglia del Presidente della Repubblica per gli anni 2011, 2012, 2013, 2014) in ricordo di una figura storica a cui tanto deve la Città di San Severo, che grazie a lui fu riscattata; un premio che vuole essere un atto di riconoscenza per chi, oggi, ancora tanto si adopera per il bene comune, per portare agli onori nazionali e internazionali la nostra Città, per chi risulta “Essere utile al proprio Paese senza guardare ai propri interessi”, citanto J. Kennedy, per chi si prodiga tra le più alte sfere dei saperi.

Anche quest’anno le segnalazioni sono state aperte a tutti: web, privati cittadini, istituti scolastici. Più di una quarantina i nominativi considerati degni di nota per questo premio. Tra questi, sono stati selezionati i nominativi che hanno avuto più segnalazioni e che sono rientrati nella rosa finale.

I candidati al Premio “Tiberio Solis” 2016 sono stati:

Guido DE ROSSI, avvocato, è stato Presidente della Federazione degli Ordini Forensi di Europa, la più autorevole rappresentanza associativa dell’Avvocatura del Continente, che conta più di un milione di iscritti, e che ha segnato pagine memorabili della storia della professione forense in Europa.  È unanimemente riconosciuto che la presidenza dell’Avv. De Rossi è stata tra le più intense e luminose nella storia della Federazione, grazie al grande impegno profuso.

Michele MASUCCI, medico, nel corso degli anni si dedica allo studio ed alla pratica dei reali valori delle arti marziali, mettendo a punto una disciplina che lo porta, nel 1971, quando era già cintura nera di Bujintsu Kempo e Shotokan Karate, alla codifica del Kempo Dankan, sintesi tra i nobili principi originari delle arti marziali e le moderne esigenze occidentali di non violenza. Opera nel settore dell’emergenza territoriale e fondatore della “Cisok”, federazione che raccoglie gli atleti che praticano il Kempo Dankan.

Armando PERNA, insegnante e scrittore, è stato insignito di diploma di Benemerenza di Prima Classe con Medaglia d’Oro al Merito Educativo “… per l’opera particolarmente zelante ed efficace svolta a favore dell’istruzione elementare e infiantile”, nel 1988, dal Presidente della Repubblica e dal Ministero della Pubblica Istruzione. È accademico di Classe dell’Accademia Internazionale dei Micenei di Reggio Calabria e socio della sezione locale dell’Associazione di Storia Patria per la Puglia. Conosciuto per la sua produzione letteraria, che tanto lustro dà alla nostra Città.

Luca SARDELLA, cantante e presentatore televisivo, volto tra i più rappresentativi della Televisione, con il suo operato, ha sicuramente contribuito a promuovere e a valorizzare San Severo, la sua città, la città che continua ad amare profondamente, con le sue tradizioni e le sue novità, con i suoi meriti e le sue contraddizioni; la città di cui deplora certe brutture, ma della quale esalta quanto di buono c’era e c’è.

Il 18 maggio scorso, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo Pestalozzi di San Severo, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione dell’Ottava Edizione del Premio “Tiberio Solis”.

Ai premiati e a quanti erano presenti, sono andati i saluti e gli auguri del sindaco di San Severo e Presidente della Provincia di Foggia, avv. Francesco Miglio, e dell’Assessore alla Cultura di San Severo, attraverso la madrina della cerimonia dal 2011, dott.ssa Elena Antonacci, direttrice del MAT – Museo dell’Alto Tavoliere.

Il premio è stato consegnato ex equo all’Avvocato Guido De Rossi e all’insegnante e scrittore Armando Perna dalla prof.ssa Isabella De Finis dirigente del Liceo “E. Pestalozzi”.

Anche quest’anno è stato assegnato il riconoscimento “alla memoria” che è andato all’insegnante e scrittore Nino Casiglio con la seguente motivazione: “Nino CASIGLIO (San Severo, 28 maggio 1921 – San Severo, 16 novembre 1995) è stato uno scrittore italiano ed un vivace intellettuale. Ha insegnato per molti anni, prima di diventare preside del locale liceo scientifico.

Casiglio ha lasciato un segno profondo della sua operosità intellettuale a livello pugliese. Di lui ricordiamo in particolare i quattro romanzi, che gli hanno permesso di ottenere importanti riconoscimenti, come il Premio Napoli, nel 1977. Alla sua opera sono già state dedicate numerose tesi di laurea, in varie università italiane”.

Mentre è stato riconosciuto un Premio Speciale al dott. Michele Masucci per aver ottenuto nella prima fase dell’ottava edizione – fase durante la quale ogni cittadino può volontariamente effettuare le segnalazioni per la candidatura al Premio Tiberio Solis – 346 segnalazioni; il numero più alto di segnalazioni della storia del Premio.

Quest’anno, inoltre, il Premio Tiberio Solis è stato affiancato da un Concorso di Idee destinato ai ragazzi, studenti frequentanti le scuole sanseveresi di ogni ordine e grado, ai quali è stato chiesto di elaborare idee (foto, versi, opere d’arte), contestualizzando il valore della memoria storica, dedicate a Tiberio Solis o ad uno dei premiati nelle precedenti edizioni.

Le Scuole che hanno partecipato al Concorso di Idee 2016, coinvolgendo più di 150 studenti, sono state Circolo Didattico “San Francesco” (scuola primaria); Istituto Comprensivo Statale “Zannotti-Fraccacreta” (scuola primaria e scuola secondaria di I° Grado); Istituto Comprensivo Statale “Palmieri-San Giovanni bosco” (scuola primaria). A tutte è stato dato un attestato come riconoscimento dell’alto valore delle “idee” prodotte, una menzione speciale è stata consegnata all’Istituto Comprensivo “Zannotti-Fraccacreta” e allo studente Francesco Gambarelli.

La Fondazione Terra Mia ringrazia quanti hanno contribuito all’organizzazione del Premio Tiberio Solis e invita tutti a visitare il suo portale e profilo facebook da dove è possibile scaricare la brochure del Premio Tiberio Solis con la Storia del Premio, l’estratto del Regolamento e i premiati delle precedenti edizioni, e visionare un’ampia galleria fotografica dell’edizione appena conclusa.