ed. 2012

Con il patrocinio della Città di San Severo e della Presidenza della Repubblica, ha avuto luogo anche quest’anno il Premio “Tiberio Solis” giunto alla sua IV edizione.

Un’edizione, questa, caratterizzata dall’apertura delle segnalazioni a tutti (privati cittadini, scuole, web) che ha permesso di individuare la rosa dei 6 candidati tra più di 30 segnalazioni.

Tra i candidati al Premio per l’edizione 2012 ci sono esponenti dell’arte, dello sport, della ricerca e della formazione.

La rosa dei candidati era così composta:

-          Pasquale Corsi (storico);

-          Matteo Germano (scultore);

-          Leonardo La Pietra (medico);

-          Andrea Pazienza (artista);

-          Michele Pazienza (calciatore);

-          Giovanni Rinaldi (storico).

Tra questi candidati, tutti degni di nota e meritevoli del Premio, il maggior numero di preferenze (a dispetto dei rumors che circolavano giorni prima della cerimonia) è andato al maestro Matteo GERMANO, nella speranza che la Città, a cui lui tanto ha dato, inizi un vero e proprio percorso di riconoscenza. In tal senso, la dott.ssa Antonacci, responsabile del MAT, ha annunciato pubblicamente una prossima mostra dedicata proprio allo scultore, vincitore del Premio “Tiberio Solis” ed. 2012.

Un grazie va a quanti hanno sorretto l’iniziativa (gli sponsor privati e i membri della Fondazione Terra Mia in primis, senza i quali la manifestazione non avrebbe avuto luogo), al MAT che ha gentilmente ospitato la cerimonia, al dott. Mininno che è intervenuto, ai membri della CRI e dell’AEOP di San Severo che sempre mostrano il loro interesse per il bene della Città, e a quanti hanno preso parte alla cerimonia con l’intento di ricordare e celebrare le tante positività che spesso restano nascoste nella quotidianità locale.

VAI ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL PREMIO